Ministero dei Beni delle Attivitą Culturali e del Turismo Direzione Generale Biblioteche e Istituti Culturali

Territori futuri. Riabitare l'Italia e Appennino atto d'amore

Salone Teresiano

3 dicembre 2019 - Incontro

Nella fase conclusiva del Progetto “Oltrepo BioDiverso” (finanziato da Fondazione Cariplo - Programma AttivAree), la Fondazione per lo Sviluppo dell’Oltrepo Pavese organizza il ciclo di incontri Territori futuri.

Territori futuri intende dar vita a un forum per immaginare il futuro dei paesi dell’interno, uno spazio dove raccogliere idee ed elaborare proposte per l’agenda politica.

Il ciclo si apre con la presentazione di due saggi che, in una prospettiva “capovolta”, guardano alle aree dell’Italia interna, alpina e appenninica. Per la prima volta, i territori marginali costituiscono un’opportunità e non solo un problema.

Antonio De Rossi (Politecnico di Torino) e Paolo Piacentini (Federtrek) presentano:

  • Riabitare l’Italia. Le aree interne tra abbandoni e riconquiste, Donzelli (2018)
  • Appennino atto d’amore. La montagna a cui tutti apparteniamo, Terre di mezzo (2018).

Gli autori si confronteranno con Giorgio Boatti, giornalista e scrittore, che declinerà i temi in discussione secondo un’ottica territoriale focalizzando l’attenzione sull’area appenninica dell’Oltrepo Pavese. A moderare la discussione, il sociologo Filippo Barbera (Università di Torino e Collegio C. Alberto).

L’appuntamento è Martedì 3 Dicembre, ore 17.00.

Documenti da scaricare