Ministero dei Beni delle Attivitą Culturali e del Turismo Direzione Generale Biblioteche e Istituti Culturali

Tutto quello che avreste voluto sapere su Bach e non avete mai osato chiedere

Salone Teresiano

21 giugno 2018 - Festa della musica

BachGiovedì 21 giugno , ore 17.00

Osservare la vita di quello che è considerato uno dei più grandi geni musicali di tutti i tempi attraverso "il buco della serratura", nella sua quotidianità: questa l'idea che ispira la breve performance. Le poche lettere a noi pervenute rivelano curiosità e aneddoti della vita del maestro; le piccole scocciature, i problemi economici, aneddoti curiosi, che possono sorprendere chi guarda a Bach come un monumento al genio. Leggiamo ad esempio che i suoi numerosissimi figli (20 da due mogli) gli procuravano non pochi problemi economici che lo spingevano a scrivere piccate lettere di sollecito di pagamenti; che a 20 anni percorse circa 400 km a piedi per incontrare un importante compositore tedesco; che seguiva personalmente e severamente l'educazione musicale dei figli che spesso non erano in grado di eseguire le composizioni paterne; che fu imprigionato per un breve periodo per aver accettato un incarico lasciando improvvisamente l'impegno preso col duca di Sassonia, ecc...

L'accompagnamento musicale è affidato ai fiati di eccellenti musicisti che eseguiranno qualche composizione bachiana e brani originali da loro composti dedicati a Bach, il grande punto di riferimento per i musicisti classici e la grande passione dei jazzisti; come ha detto un famoso concertista parlando di lui: "questo gigante, che a circa tre secoli di distanza dal suo passaggio terreno, mantiene tutta la sua attualità e i suoi motivi di straordinario interesse".

Igor Ebuli Poletti- voce e sax baritono
Andrea Ferrari- sax baritono
Francesco Chiapperini- sax baritono
Roger Rota- sax baritono e fagotto

Documenti da scaricare