Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Tesori di riuso. Nuove scoperte e ricerche intorno ai frammenti del codice San Fedele-Belgioioso

Maggio 25 2022 | 9:30 - 13:30

Tesori di riuso. Nuove scoperte e ricerche intorno ai frammenti del codice San Fedele-Belgioioso - Locandina

Dal 24 al 26 maggio si terrà tra Pavia e Cremona il convegno internazionale Tesori di riuso. Nuove scoperte e ricerche intorno ai frammenti del codice San Fedele-Belgioioso, organizzato da Antonio Calvia (Università di Pavia, Dipartimento di Musicologia e Beni Culturali) e Federico Saviotti (Università di Pavia, Dipartimento di Studi Umanistici).

Il convegno, in parte ospitato presso l’Almo Collegio Borromeo e la nostra biblioteca, si inserisce nell’ambito delle attività finanziate dal progetto ERC European Ars nova coordinato da Maria Sofia Lannutti (Università di Firenze) e vede la partecipazione del Laboratorio “Arvedi” di Diagnostica non Invasiva del CISRiC (Centro Interdipartimentale di Studi e Ricerche per la Conservazione del patrimonio culturale dell’Università di Pavia) e dell’Archivio Storico Civico e Biblioteca Trivulziana del Comune di Milano.

La prima giornata sarà incentrata sullo studio multidisciplinare delle pergamene medievali di riuso (o “frammenti”) ritrovate nelle collezioni storiche librarie e archivistiche, con un’attenzione particolare a quelle conservate nei fondi pavesi.

La seconda giornata, in Salone Teresiano, sarà dedicata alla presentazione di due fogli in origine appartenenti allo stesso canzoniere polifonico (codice San Fedele-Belgioioso) di recente scoperti a Pavia (Biblioteca Universitaria) e Milano (Biblioteca Trivulziana) e delle ricerche attualmente in corso su di essi ad opera di Antonio Calvia, Federico Saviotti e Anne Stone (City University of New York).

Argomento della terza giornata saranno i frammenti di interesse musicologico in quanto testimonianze del repertorio trecentesco dell’Ars Nova.
Completano il programma, in stretto dialogo con i contenuti scientifici del convegno, l’esposizione di alcuni tra i più interessanti frammenti conservati presso il Collegio Borromeo e la nostra biblioteca e il concerto, a Cremona, dell’Ensemble La Fonte Musica (direttore Michele Pasotti) dal titolo “La nuit que est tant obscure: nuova musica dai frammenti del Codice San Fedele-Belgioioso”.

Ricordiamo che l’ingresso è subordinato alla prenotazione su Affluences e che dovrete indossare una mascherina, preferibilmente FFP2.

Rassegna stampa

Comunicato stampa – 170 kb
Locandina – 190 kb
Programma – 433 kb